GIORNATA NAZIONALE IN MEMORIA DELLE VITTIME DELL'EPIDEMIA DI COVID-19

Data:
18 Marzo 2021
Immagine non trovata

Un pensiero ai nostri cari concittadini G. A. A. M. A. S. R. C. C. V. P. F. E. N. G. M. M. V. L. G. O. G. V. B. V. G. R. G. D. E. F. I. D. A. S. E. P. I. S. A. M. A. A. C. B. C. P. E. E. A. A.

Per chi non c’è più. Per chi resta e non dimentica.

Oggi è la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia di Covid-19 e credo che il miglior modo per celebrarla sia quello di dedicare un pensiero a tutti i nostri concittadini che ci hanno lasciato a causa di questa pandemia che a tutt'oggi non è ancora vinta.

Sono in totale 51 le persone che hanno lasciato i loro cari a cui porgo, a nome di tutta la nostra comunità, le mie più care condoglianze. Li ho ricordati tutti, uno per uno, all'inizio di queste mie poche righe anche se solo con l'iniziale del nome di battesimo per evidenti ragioni di privacy.

51 lettere: 51 vite che erano parte della nostra comunità.

Questa sera, alle ore 19, li ricorderemo con 51 rintocchi del nostro campanile e 51 piccoli ceri accesi.

Vi chiedo però di non recarvi in Piazza ma semplicemente di aprire le finestre per ascoltare i rintocchi e dedicare un momento ai nostri concittadini che ci hanno lasciato.

Avvieremo anche, per chi volesse partecipare virtualmente, una diretta streaming silenziosa: lasceremo parlare solo le nostre campane.

La Diretta Streaming sarà visibile cliccando qui.

 

IL SINDACO

Andrea Baldassini

Ultimo aggiornamento

Giovedi 23 Settembre 2021