SERVIZI SCOLASTICI 2021/22

Data:
18 Gennaio 2021
Immagine non trovata

In seguito a diverse domande circa i servizi comunali a supporto della scuola, primo tra tutti il servizio di Pre e Post scuola, per l'anno scolastico 2021/22 premetto che i servizi in questione saranno oggetto di valutazioni in base alle norme in vigore al momento del riavvio della scuola.

Il Comune di Oleggio ha sempre organizzato i servizi di pre e post scuole per sostenere i tanti genitori che hanno necessità differenti da quelle del normale orario scolastico.

Durante l'anno scolastico in corso le norme anti COVID19 non hanno permesso di accorpare i ragazzi dovendo mantenere i gruppi separati e la stessa ASL ha sconsigliato una soluzione che fosse in contrasto con la separazione assoluta delle classi. Per questo abbiamo deciso di non organizzare un servizio che avrebbe potuto mettere a rischio la salute dei ragazzi. Dopo diversi mesi di scuola e l'effettivo numero estremamente basso di contagiati posso affermare che, anche se scomodo per alcuni genitori, è stata una scelta oculata.

E' chiaro che se le norme dovessero decadere o farsi più morbide permettendo la solita gestione il Comune non avrà alcuna difficoltà a riprendere un servizio sempre erogato. Molto dipenderà però dalle norme in vigore da settembre e dagli spazi che la scuola potrà mettere a disposizione. Infatti durante questo anno scolastico anche la scuola si è trovata costretta ad utilizzare in maniera differente gli spazi e di conseguenza si sono ristrette le possibilità di aule o locali liberi per altri servizi. In particolar modo questo problema interessa il plesso Rodari ma è prematuro oggi fare previsioni.

Per il servizio mensa posso invece essere più preciso: il COVID19 ha portato uno stravolgimento degli spazi a disposizione della scuola e di conseguenza del Comune per erogare determinati servizi ma grazie alla collaborazione di tutti siamo riusciti a gestire il servizio in maniera efficiente ed efficace anche in questo anno scolastico, cosa che potremo ripetere per il prossimo.

Analogo discorso vale per il trasporto scolastico, garantito anche in periodo di crisi e che sarà sicuramente riproposto il prossimo anno.

La situazione non permette, ad oggi, previsioni così a lungo termine ma sono certo che la situazione migliorerà e probabilmente da settembre potremo riprendere la scuola in maniera tradizionale e con tutti i servizi accessori.

 

IL SINDACO

Andrea Baldassini

Ultimo aggiornamento

Martedi 09 Febbraio 2021